My Biography

Manuel Paolino nasce nel 1977 a Trieste. Poeta, critico, traduttore, nel 2018 cura l'Antologia La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana, dove fa conoscere per la prima volta in Italia i poeti dominicani della poesia sorprendida. Alcune di queste traduzioni sono state poi ripubblicate a New York. La sua attività letteraria lo ha portato ad editare dodici raccolte poetiche, accompagnate da una costante riflessione nell'ambito della poesia pura, tra le quali L'idromele nel 2017, la prima parte della sua intera produzione poetica alla quale fa seguito la silloge Vino divino nel 2020.
Nel 2021 esce un suo nuovo libro di liriche, Storie di ordinarie poesie, di carattere fortemente autobiografico e con uno stile realista; in seguito l'autore lo traduce in spagnolo con il titolo di Historias de poemas ordinarios.

LIBRI
Leunam, Midgard Editrice, 2011
Prima del crepuscolo, Midgard Editrice, 2013
Calipso, Midgard Editrice, 2014
I luoghi sepolti, autoprodotto, 2014
Nuova poesia pura, autoprodotto, 2015
Carmina lapidea, Gilgamesh Edizioni, 2015
L'idromele Parte Prima, Il seme bianco, 2017
La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana, Controluna - Edizioni di Poesia, 2018
Enialio. Tutte le poesie (2003-2018), autoprodotto, 2018
Vino divino, Lupieditore, 2020
Alla vista della lira, Amazon, 2020
Storie di ordinarie poesie, Amazon, 2021
Historias de poemas ordinarios, Amazon, 2021

20 Gennaio 2021

Torna in cima