Bari, 28 Gennaio 2018

Scende la tenebra sul giorno


Cesena, 28 Gennaio 2018

I neonati l'avevano capito, è solo un lungo pianto la vita, lacrime che sgorgano in ogni dove per ogni motivazione, per dolore, per morte, ed ora che siamo uomini fa ancora più male, ora che siamo uomini non facciamo vedere chi siamo, teniamo per noi il meglio, teniamo per noi il pianto.




Sono un semplice ragazzo di 21 anni. La vita è stata subito dura con me, costringendomi a combattere contro la morte, uscendone ferito. Ferite che hanno creato cicatrici che, come armature, mi hanno aiutato a lottare contro la crudeltà della vita. Scrivo di tutto perché è un modo per farmi conoscere, farci conoscere ma, soprattutto, farmi riconoscere come la persona che sono. Un semplice ragazzo di 21 anni


Cave,Roma, 28 Gennaio 2018

(Edita2018) >>Riflesso Poesia<< Vado in cerca dei miei perché... quando in realtà so perfettamente cos'è.... i miei perché sono qui i passi che faccio ogni giorno Inseguendo te... ed ogni giorno straccio i miei perché... colei che vanto nella mia poesia e' il mio valido perché per la quale ogni giorno sono qui.... l'Amore è così banale che i miei perché non hanno alcun senso.... e non ho bisogno di…

Continua


Partinico, 28 Gennaio 2018

Come due stelle


Abruzzo, 27 Gennaio 2018

E forse rimassi lì per l'eternità..cn luna a guida..Voi ondeggiaste i Vostri piedi come gli angeli sfioravano la terra quella sera.E nella calda ebbrezza scoperta nel Vostro profumo,io e mio nascondiglio diventammo a colpo,tutt'uno.Come osare uscire allo scoperto,vedervi vicino camminare a me,mi domandai incerto.Lasciai che Voi passaste di lì per caso,un cielo io,Voi,il mio astro.Così lieve,a passo di ninfea,bellezza stravolgente,sorriso dolce,Dea.Mi sfioraste col strascico del vestito,lungo fruscio di veste,continuai in…

Continua


Praiano, 27 Gennaio 2018

La zanzara Al calar della sera Attratta da caldo umido Di predator sangue n'era Sotto pelle di luce nitida Di ronzio, e puntur sua vita Di suo fastidio non esiste sonno Finché di rabbia poi cade finita Terror di notti insonne Il maitre




F inalmente il mio romanzo LA MIA VITA CAPOVOLTA è disponibile su Amazon: Descrizione Mario è un quarantenne in piena crisi. A Roma, vive una vita agiata; è dirigente di una multinazionale, è circondato di donne e di amici, ma si risveglia ogni mattina riscoprendosi attanagliato dalla solitudine. Per evadere da quella vita che gli sembrava sempre più stretta e asfissiante, si rifugia spesso nei suoi sogni. Una mattina come le…

Continua


Abruzzo, 27 Gennaio 2018

B ruciato nel folgore affinché sfugga alla certezza d'amarti senza volerlo.Svanisce come gesto superbo,questa musica meravigliosa,i miei battiti per te, dall'ultimo zeffiro al nostro istinto,intenso bagliore che io sogno.Curare me stesso,traditore nei lamenti,volerti.Fiale di cristali,pensieri a primavere irrisolte,inattese,buon tema alla ragione.Fosti saggia a destarmi,perso di te.Mi disgiunge nel corpo,sprofonda nell'anima, dolore a fili di diamante,un timore limpido.Tu,adorabile creatura,ma ti sei vista? Quanto ti adoro,mio pallido tesoro, bianca d'innocenza.Eppure il mattino richiama…

Continua