Milazzo, 08 Novembre 2017

Un fiore che cresce in mezzo al nulla... Spontaneo, silenziosamente germoglia nutrendosi del dolce abbraccio tra corpi nudi e sguardi infiniti in un unico battito condiviso... Crescere insieme nel deserto delle emozioni e riempirlo del semplice profumo dell'amore... Un fiore nel deserto... Unico... Wioletta Agnieszka Meler *un fiore nel deserto * Acrilico sulla tela


Napoli, 08 Novembre 2017

Cadici vestita di nero nell'abisso che hai dentro, ma escine vestita di bianco. * Lina Sicignano *


Napoli, 08 Novembre 2017

O gni persona può considerarsi come un libro: bellissima, entusiasmante, ricca o povera di contenuti, interessante tanto da oltrepassare la barriera della copertina o il contrario ecc... É anche vero che ci sono diversi tipi di lettori: pochi coraggiosi che pur di comprenderlo, cercano ciò che non conoscono da ogni fonte possibile e riescono ad arrivare all'epilogo. La maggioranza di questi, invece non riesce nella valorosa impresa, resta lì con il…

Continua


Napoly Italy, 08 Novembre 2017

Basta con la violenza sulle donne! Le donne non si sfiorano neanche con un fiore, ma, c'è chi le brucia vive e chi le deturpa con l'acido.




Blog che vi offre un aiuto. Una distrazione. Una mano. Blog agli esordi, ma che spera di arrivare al cuore di molti.


Verona, 07 Novembre 2017

...Grandissimi doni si veggono piovere da gli influssi celesti ne' corpi umani molte volte naturalmente; e sopra naturali talvolta strabocchevolmente accozzarsi in un corpo solo bellezza, grazia e virtú, in una maniera che dovunque si volge quel tale, ciascuna sua azzione è tanto divina, che lasciandosi dietro tutti gli altri uomini, manifestamente si fa conoscere per cosa (come ella è) largita da Dio, e non acquistata per arte umana. Questo…

Continua


New York, 07 Novembre 2017

L entamente muore. Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio…

Continua


Palermo, 07 Novembre 2017

C redevo in sentimenti forti, In sensazioni che rendevano rosse le guance, In pulsioni che  facevan perdere la ragione, Credevo ai legami che potessero dare nuovo smalto ad una persona, Credevo a tutto questo, senza sapere come chiamarlo, Ma grazie a te ho imparato a nominarlo, Amore. simmetria.senza.logica96

Continua




H o voluto mettere insieme riflessioni con immagini in questo mio settimo libro. Ho voluto con tutta me stessa dire "Sii felice.. Parlo ai cuori... Non per un attimo, ma per sempre. Abbiate fiducia, abbiate la tenacia di arrivare anche voi a queste pagine, a questa mia vita che non sa tacere, ma vuole arrivare a voi. Sollevate uno sguardo e allungate una mano e viviamo insieme questo percorso, io vi…

Continua


Partinico, 07 Novembre 2017

Le mie mille paure