Roma, 11 Novembre 2017

Mai perderò il profumo, nella mia essenza di Donna sempre vivrò. Delicata come petali di rosa le menti altrui sfioro, con dolcezza accarezzo. Con la mia rossa passione avvolgo, inebrio, emoziono, eccito come la più conturbante delle femmine, ma son le mie spine che perfide pungono l'anima e in essa lasciano il mio marchio, la mia fragranza più persistente, il profondo tormento che contrasta magnificamente con tutto il resto.

Leave A Comment