Milano, 06 Dic 2018

,,, canzone d'inverno
Scende, scende la nebbia
Come a voler nascondere
Gli animi anonimi
Passeggiare Fra alberi
Che vivono sembrando morti
Vegetali come il cuore
Quando batte senza un fine
Scricchioli della neve
Poco vestita di ghiaccio
Avvisano del mio passaggio
Chi non so
Non si vede attorno a me
Forse nessuno
Cerco di camminare piano lo stesso
Mi spiace rompere il silenzio
Di una natura nel suo letargo
Che pare coma
Cerco di camminare piano
Perché il rumore
Distorce un po' i miei pensieri
I miei ricordi
Che se anche sono come aghi di pino
Che tormentano senza far sanguinare
Coprono questo vuoto che ora ho dentro
Alberi sono come voi
Vivo ma all'apparenza morto
Inverno sono come te
Non sono abituato al calore
Per questo preferisco
Come lenzuolo la nebbia
Un velo ... ©herosmagri

Leave A Comment