Universal Message

"percorso"

Si chieda un punto ignoto,
ben preciso,
per ogni sguardo astratto
un altro corso,

l'avanzo di una gioia nauseata,
la trama di un respiro
e un nuovo corpo,

come circuito di uno stormo liberato
che al cuore di ogni smacco manca poco,
un lampo
per rompere le regole del giogo,

il moto,
dal mare delle foto fatte a caso,
si basti la scialuppa del ricordo.

K.K.

Bologna , 14 Settembre 2020

Scrivi un commento


Torna in cima